Il sentiero del Ponale con i bambini: una passeggiata anti-Covid

Il sentiero del Ponale con i bambini: una passeggiata anti-Covid

Il sentiero del Ponale è una ex strada che collega la val di Ledro con Riva del Garda offrendo panorami spettacolari sul lago: è piacevolissimo da percorrere, anche con i bambini che si potranno godere il panorama e la passeggiata. La cosa migliore è percorrerla da Riva del Garda verso la val di Ledro. In questo modo si affronta subito la salita e ci si rilassa con la discesa al ritorno, quando magari si è più affaticati.

Il sentiero del Ponale
Riva del Garda vista dal sentiero del Ponale

Il sentiero del Ponale inizia appena fuori da Riva del Garda. La cosa migliore è posteggiare al Parcheggio Monte Oro e da lì proseguire verso sud lungo la strada principale. Appena prima che la strada entri in galleria inizia il sentiero, molto ben indicato. Da quel momento la strada diventa sterrata e comincia a salire lentamente ma in modo costante offrendo viste spettacolari sul Lago di Garda. La cosa più impressionante, percorrendo la strada, è pensare che fino a qualche anno fa era percorsa anche da bus in entrambe le direzioni.

Una delle particolarità del sentiero del Ponale è che lungo la strada ci sono diverse gallerie: si può sceglierle di percorrerle o di girarci attorno (almeno ad alcune). Sono tutte piuttosto brevi e quindi sono divertenti e affascinanti e offrono un po’ d’ombra quando il sentiero è sotto il sole. Alcune gallerie offrono “viste” all’interno: infatti erano utilizzate dall’esercito durante la prima guerra mondiale che qui aveva un fortilizio. Purtroppo i sentieri all’interno della montagna non sono percorribili.

Lungo il sentiero del Ponale con i bambini
Buona parte della famiglia lungo il sentiero del Ponale

L’altra particolarità è che oltre che un sentiero pedonale è anche un famoso sentiero ciclabile. Il sentiero in molti punti è diviso in due parti: una dedicata ai pedoni e una dedicata alle biciclette. È importante sapere che i ciclisti, molto spesso, percorrono il sentiero in discesa a velocità piuttosto elevate: è quindi necessario prestare un po’ di attenzione, soprattutto ai bambini, nei punti più stretti. Nonostante questo, la passeggiata è molto piacevole e il sentiero ha una larghezza più o meno costante, il che permette di mantenere facilmente il distanziamento anti-Covid.

Il sentiero del Ponale, tuttavia, è estremamente semplice da percorrere, anche con i bambini. Non presenta la benché minima difficoltà, se si eccettua la salita costante.

Una volta giunti a circa la metà del percorso si incontra la bella cascata del torrente Ponale e poco dopo c’è un bivio. Da una parte la strada sale verso la Val di Ledro. Dall’altro lato sale verso Pregasina, ma si raggiunge la strada asfaltata nei pressi di una statua dedicata alla Regina Mundi. Qui si trova un balcone con una vista mozzafiato sulla parte trentina del Lago di Garda.

La vista dal balcone di Regina Mundi
La vista dal balcone di Regina Mundi

Durante la salita, costantemente a picco sul lago, si hanno viste meravigliose sul Lago di Garda e sulle montagne circostanti. Durante la discesa, si avrà una vista costante verso Riva del Garda. Senz’ombra di dubbio il sentiero del Ponale è una delle cose da fare se ci si trova a Riva del Garda.


Trova un alloggio nei pressi di Riva del Garda

Booking.com

Acquista su amazon.it un articolo correlato con il sentiero del Ponale

Ti è piaciuto l'articolo? Condividilo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.