Banje: la spiaggia di Dubrovnik

Banje: la spiaggia di Dubrovnik
Le bambine a Dubrovnik
Le bambine al porto di Dubrovnik durante il tramonto con l’isola di Lokrum sullo sfondo

Dubrovnik è detta la perla dell’Adriatico grazie ai suoi edifici, al suo giro di mura, alla sua storia: per lo stesso motivo è stata inserita nella lista dei patrimoni dell’umanità, su questo non c’è dubbio. Tuttavia tra una visita e l’altra non ci si può scordare che Dubrovnik è anche e soprattutto un posto di mare. E “mare“, soprattutto con i bambini, significa anche e soprattutto spiaggia. La città dalmata non è dotata, nelle vicinanze del centro storico, delle spiagge sabbiose adriatiche tipiche della cosa italiana. La spiaggia di Dubrovnik è Banje, poco a sud del centro storico.

La spiaggia di Banje è composta da sassolini piuttosto fini (le scarpette da scoglio sono comunque consigliate) e l’acqua ha il pregio di scendere abbastanza lentamente e quindi permettere un agevole bagno in mare. E’ molto ben frequentata (gente del posto e turisti) e con la possibilità di affittare ombrelloni e sdraio, oltre alla possibilità di effettuare diversi tipi di attività sportive. Sfortunatamente non sono presenti docce o servizi dedicati ai più piccoli, che comunque hanno la possibilità di divertirsi in acqua, ma è dotata di un bar e diversi ristoranti si trovano a brevissima distanza.

Andare e tornare dalla spiaggia, specialmente attraverso la strada che passa a fianco della chiesa di San Domenico e attraverso la fortezza appena fuori le mura ad est, è una passeggiata breve e piacevole – sempre che il sole non sia implacabile, come accade con una certa frequenza a queste latitudini – che porta alla spiaggia di Banje in pochissimi minuti.

È anche molto bello tornare a Dubrovnik al tramonto e se si è fortunati si vede qualcosa di simile a questo:

I consigli per i bambini su Banje, la spiaggia di Dubrovnik – di Arianna

La spiaggia di Banje è bella perché non è affollata e c’è un’aria rilassante. L’acqua diventa profonda non troppo in fretta e ad un primo contatto sembra fredda, ma basta resistere qualche minuto e diventa subito piacevole. Noi abbiamo fatto un paio di bagni divertentissimi!

La spiaggia è di sassolini, ma essendo piccoli ricreano un po’ l’effetto sabbia: tuttavia consiglio di mettere le scarpine da scoglio sia per i bambini che per gli adulti. Per i bambini può essere un buon posto per giocare e divertirsi o fare nuove amicizie: purtroppo non c’è uno spazio specifico dedicato ai bambini ma in compenso la spiaggia è libera e quindi si può giocare come più ci piace.

Ti è piaciuto l'articolo? Condividilo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.