Punta Palascia: il punto più ad est d’Italia

Punta Palascia: il punto più ad est d’Italia

Punta Palascia, a pochi chilometri di distanza da Otranto, è il punto più ad est d’Italia. Per fare un paragone è più ad est della città di Sarajevo (quindi più ad est di Vienna e Bratislava). Al di là della posizione geografica, punta Palascia è un posto molto affascinante dove vale la pena fermarsi per fare una passeggiata.

Il faro di Punta Palascia il punto più ad est d'Italia
Il faro di Punta Palascia

Come arrivare

Arrivare al punto più ad est d’Italia è molto semplice: dalla vicina Otranto è sufficiente seguire la strada Provinciale 87 per alcuni chilometri e si avvisteranno facilmente le strutture militari poste a guardia del mare in questo punto strategico. Si può facilmente posteggiare l’auto nella diramazione stradale che porta al faro.

Il faro di Punta Palascia

Il faro di Punta Palascia il punto più ad est d'Italia
Il faro di Punta Palascia

Dalla deviazione stradale di Punta Palascia di diparte un facile sentiero che scende al faro più ad est d’Italia. Il faro è posizionato a pochi metri dalla costa e rappresenta quindi la struttura raggiungibile a piedi più ad est d’Italia. Il sentiero è una lenta discesa verso il faro (la meta si vede comunque già all’imbocco del sentiero) che si staglia suggestivo tra il blu intenso del mare e del cielo e il verde della macchia mediterranea.

Il sentiero facile anche se non perfettamente mantenuto, scende lungo la costa della montagna che sovrasta la punta, attraverso la macchia mediterranea. Gli odori aromatici delle piante si mescolano con la salsedine del mare e creano un ambiente estremamente affascinante. Il faro in sé è costituito da alcune costruzioni (chiuse al pubblico) quasi a picco sul mare e spesso spazzate da un forte vento che rendono l’ambiente se possibile ancora più suggestivo. Di fronte al faro si apre un panorama amplissimo sul basso Adriatico. Si è completamente circondati dal mare, dal cielo e dalla macchia mediterranea. L’ambiente è prettamente naturale e non sono presenti punti di ristoro.

Il sentiero non è adatto ai disabili in carrozzina e alle persone con disabilità motorie: in alcuni punti il fondo è piuttosto dissestato.

Il faro di Punta Palascia il punto più ad est d'Italia
Il faro di Punta Palascia

Leggi anche: Un giorno a Otranto: il castello e la cattedraleUn giorno a Otranto: il castello e la cattedrale
La piccola cittadina di Otranto è famosa per due edifici: il castello e la cattedrale. La fama del castello è dovuta, più che all’edificio in sé al romanzo gotico “Il castello di Otranto”… Otranto

Leggi anche: La grotta Zinzulusa, con i bambiniLa grotta Zinzulusa, con i bambini
La grotta Zinzulusa è una della più famose grotte della Puglia ed è facilmente visitabile con i bambini… La

Leggi anche: L’Abbazia di Santa Maria di Cerrate: un luogo magico a due passi da LecceL’Abbazia di Santa Maria di Cerrate: un luogo magico a due passi da Lecce
A pochi chilometri da Lecce, in un paesaggio caratterizzato da ulivi secolari e macchia mediterranea si trova uno dei tanti monumenti isolati e semi-dimenticati d’Italia: l’abbazia di Santa Maria di CerrateL'abbazia


Cerca un alloggio vicino a Punta Palascia

Booking.com
Ti è piaciuto l'articolo? Condividilo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.